Su di me

Ho un diario da quando ho 6 anni, ora ho ormai superato i 20.

Sebbene carta e penna non saranno mai sostituibili, l’idea di un blog personale mi balena in testa da qualche anno.

Non so scrivere, faccio errori grammaticali, digito frettolosamente tutto quello che mi passa per la mente e mi perdo nei ragionamenti, ma questo blog alla fine serve più a me che a chiunque altro.